//Decostruzione del ponte di Sovigliana sull’Arno
Decostruzione del ponte di Sovigliana sull’Arno2016-03-17T15:14:29+00:00

Decostruzione del ponte sul fiume Arno ad Empoli:

1 ponte da demolire

La struttura è costituita da 9 travi a cassone lunghe 33 metri poggianti su due pile centrali e due spalle, le travi perimetrali hanno una parte aggettante che costituisce il marciapiede

 

2 vista aerea del ponte da decostruire

 

3 struttura ponte da decostruire

Ponte Empoli – Sovigliana, Lunghezza 100 m. Larghezza 10 m.

 

4 vecchio ponte da demolire nuovo ponte

Per non bloccare il transito tra Empoli e Sovigliana durante le fasi di decostruzione, l’amministrazione ha deciso di costruire affianco alla vecchia struttura la prima  meta’ del nuovo ponte in modo che il traffico potesse comunque defluire.

 

5 arrivo tagliomuri

Una volta garantito il transito siamo intervenuti ed avviato
le fasi di decostruzione sezionando il piano stradale lungo l’asse tra le travi in modo da dividerle tra loro

 

6 inizio tagli e carotaggi

 

7 taglio setti in quota con cestello

 

8 taglio setti in elevazione

In corrispondenza dei setti trasversali, nelle aree in cui era possibile intervenire da sotto con l’elevatore, abbiamo effettuato dei tagli per sezionare i setti che univano le travi

 

9 carotaggi profondi

 

 

10 asportazione mediante carotaggio

In corrispondenza dei setti, nelle aree centrali in cui non era possibile intervenire da sotto con l’elevatore per la presenza del fiume, abbiamo effettuato dei carotaggi diametro 160 mm lunghi 2 m sezionando i setti

 

11 Taglio parapetto

 

 

12 taglio mensola parapetto

Si e proceduto a staccare i marciapiedi aggettanti sia per ridurre il peso della trave che per equilibrarne il carico

 

13 demolizione soletta

 

 

14 demolizione sede stradale

 

15 demolizione baggioli

In corrispondenza degli appoggi sulle pile centrali abbiamo aperto il solaio per accedere e tagliare il vincolo alla pila costituito da barre di acciaio

 

16 carotaggi contigui

 

 

17 distacco appoggi

 

 

18 distacco spalla ponte

Il vincolo interessava tutta l’altezza della trave e del solaio per oltre 2 m e lo abbiamo tagliato effettuando una serie di tre carotaggi contigui diametro 300 mm profondi 2 m

 

19 decostruzione trave

Una volta liberata la trave dagli appoggi, una gru da 400 tonnellate ha sollevato le travi e le ha deposte sulla riva del fiume dove sono state frantumate e successivamente smaltite

 

20 decostruzione travi

Sulla grù di sinistra da 800 tonnellate, viene montata la prolunga in traliccio per poter sbracciare di oltre 50 m

 

21 asportazione trave centrale

Le travi centrali sono state imbragate con le due gru fino a portare il manufatto a poggiare un lato su una riva, poi una volta diminuito lo sbraccio per la gru piu vicina, la si è ripresa e messa in sicurezza. Sequenza 1

 

22 sequenza smontaggio trave

Sequenza smontaggio trave centrale 2

 

23 sequenza smontaggio trave

Sequenza smontaggio trave centrale 3

 

24 demolizione trave del ponte

Sequenza smontaggio trave centrale 4

 

25 asportazione trave del ponte

Sequenza smontaggio trave centrale 5

 

26 rimozione trave

Sequenza smontaggio trave centrale 6

27 ponte decostruito

Infine tutte le 9 travi che costituivano la struttura del vecchio ponte sono state rimosse e una volta demolite le pile, è stato possibile costruire l’altra metà del nuovo ponte

Se devi fare qualcosa di simile chiamaci, la nostra esperienza ti aiuterà a risparmiare

www.tagliomuri.com

[email protected]

contatto immediato tel 3200 533 533