/Carotaggi
Carotaggi2016-04-27T14:00:24+00:00

Carotaggio: significato

Il carotaggio viene praticato con macchine che agiscono come un grosso trapano a colonna, la base viene solidamente fissata al materiale da forare ed un motore elettrico o oleodinamico fa ruotare sul proprio asse una corona diamantata che in genere va da 24 mm a 1200 mm di diametro.

 

Carotaggi a secco

2 carotaggio continuo per inserimento barre dywidag244 x 164

Nel caso di interventi di restauro o per particolari esigenze,
si può raffreddare il sistema macchina e corona diamantata
con un getto continuo di aria compressa.

 

Carotaggio continuo

6 fori alla base del reperto

Per forare grossi spessori si usano le carote continue,
costituite da una serie di tubi cavi che si avvitano
gli uni sugli altri portando la punta diamantata

fino alla profondità voluta.
Con questo sistema, per l’inserimento di catene
strutturali nella chiesa di S. Pietrino a Pisa, abbiamo forato
in orizzontale a secco con il diametro 62 mm, fino a 17 mt.

Nel diametro 160 mm fino a 32 m nelle mura di Lucca

Nel diametro 350 mm oltre 15 mm ai Fori Imperiali in Roma

 

Carotaggi di grosso diametro

Grandi carotaggi 600 x 400

Le carote di grandi dimensioni, per esempio  800 mm di diametro per 40 cm di profondità, hanno un peso di circa 500 kg, per poter essere estratte agevolmente vengono alleggerite praticando dei fori di diametro inferiore all’interno della circonferenza in modo da poterla estrarre per sezioni successive.

vedi anche: il nostro nuovo sito carotaggi.info
Arch. Eugenio Pensa
tel 3200 533 533